When you notice a cat in profound meditation,
The reason, I tell you, is always the same:
His mind is engaged in a rapt contemplation
Of the thought, of the thought, of the thought of his name:
His ineffable effable
Effanineffable
Deep and inscrutable singular Name.

(The Naming of Cats, Thomas Stearns Eliot)

Io pure ho tre nomi, come i gatti.
Il primo è quello che mi è stato imposto alla nascita da un nugolo di parenti accalcati intorno alla culla, stile fatine di Cenerentola. Più che fate, però, erano streghe e si accapigliavano per donarmi il nome giusto. A un certo punto, secondo le cronache dei tempi andati, volò anche un orribile “Giuseppa” (non me ne vogliano le portatrici di cotanto appellativo, ma qui si dice pane al pane e vino al vino) che – come è risaputo – si trasforma inevitabilmente in Peppa (la Pig ne è un classico esempio), Peppina, Pina, con tutte le varianti del caso. Per fortuna ho una mamma battagliera, e ne uscii con un banale – ma dignitoso – “Daniela”.
Il secondo nome è quello che mi è stato imposto da tutta la mia lunga ascendenza, un cognome molto scomodo dal 1930 in poi. A quasi nessuno – purtroppo- viene in mente che, come la maggior parte dei cognomi d’Italia, ha origini geografiche; molti pensano che io e la mia famiglia ce lo siamo appiccicati addosso – chissà perché, poi – durante il periodo nazista. Che dire? l’Italia è un paese di santi, di poeti, di navigatori e… di dementi.
Il terzo nome invece è quello mio mio, quello che uso per scrivere e che tengo gelosamente per me, perché scrivere non è solo arte e non è solo tecnica: è una lunga e paziente elaborazione di sé stessi.
A proposito, se ancora non lo avete capito, qui si parla di teatro e di scrittura, ossia di vita, ossia di pensieri, ossia di parole, ossia di mare, ossia di cielo, ossia di terra, ossia di fuoco, ossia di ossia… di ossia… di ossia… d.

www.danielaariano.it

Annunci
  1. Ciao D. ossia d…ossia d… XD mi hanno nominata per il Liebster Award e io a mia volta ho nominato te. Se ti va di partecipare e rispondere ecco le domande http://unviaggioperdue.com/2015/04/13/sono-stata-nominata-liebster-award-4-0/

    Liked by 1 persona

  2. Personaggio in cerca d'Autore

    Si parla di teatro e scrittura??? Finalmente, dopo tanto peregrinare, ho trovato una mia simile!
    E comunque, Daniela è un bel nome.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Un po' di mondo

Semplicemente un piccolo blog...

Angelo Cerrone

Tutto è relativo.Anche comunicare.

Solo io e il silenzio

appunti disordinati di Morena Fanti

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Rituali Marina Minet

Attraversandomi

Sendreacristina

.....Artista a Verolanuova..... (tell : 3403738117 )

cose nostre blog

(cose nostre in casa nostra)

un viaggio per due

scoprire, ricordare, raccontare

Roberto Chessa

live your dream

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Personaggio in cerca d'Autore

Un semplice spazio creativo.

parloditeognigiorno

La letteratura dà notizie che restano sempre d'attualità (Ezra Pound)

RETE AUTORI

dove è la drammaturgia italiana?

Sputnik Servizi Editoriali

La Scrittura Indipendente ora ha una CASA

SpazioScrittura

SpazioScrittura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: